Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “Gioie & Dolori” – Abigail Roux

Titolo: Gioie & Dolori
Autore: Abigail Roux
Serie: Armi & Bagagli #8
Genere: Poliziesco, Contemporaneo, Suspence
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 6,99€
Link all’acquisto: Gioie & Dolori

SINOSSI

Tornati a casa dopo l’inatteso richiamo in servizio attivo, i membri della squadra Sidewinder delle Forze di Ricognizione dei Marines si possono finalmente riunire ai loro cari e raccogliere i pezzi delle vite che erano stati costretti a lasciarsi alle spalle. Ty Grady torna da Zane Garrett solo per scoprire che tutto attorno a lui è cambiato… persino gli uomini con cui era andato in guerra. Ha appena il tempo di riabituarsi alla propria vita che suo fratello, Deuce, gli chiede di fargli da testimone al suo matrimonio. Ma non è la sua unica richiesta e Ty è costretto a chiamare aiuto per affrontare i problemi che il futuro suocero del fratello sembra aver attirato.
Nick O’Flaherty e Kelly Abbot accompagnano Ty e Zane al matrimonio, che si svolgerà su un’isola della Scozia, pensando di trovarsi lì solo per assecondare la paranoia di Deuce. Ma quando cominciano a spuntare i primi cadaveri e le barche iniziano ad affondare, i quattro si scoprono più coinvolti nei festeggiamenti di quanto avessero previsto.
Con il tempo che scorre veloce e il killer bloccato sull’isola insieme a loro, Ty e Zane devono attraversare un vero e proprio campo minato di amici, parenti e nemici per impedire che l’intera isola venga distrutta.

Evelyne2

Gli si spezzò il fiato. «Ty.»
«Ciao,» disse quello, sorridendo ancora di più. […]
Zane si mosse verso di lui, fregandosene di chi potesse vederli e delle conseguenze. Ty corse per la distanza rimanente e gli si lanciò tra le braccia. Zane affondò il viso nel collo del compagno, crogiolandosi nel suo calore e nella sua solidità, inspirando il suo odore, anche se non era quello che di solito associava a lui. Era comunque Ty.
«Oh mio Dio,» gemette dopo un po’, aggrappandosi alla sua uniforme e stringendosi a lui con maggiore forza.

Dopo essere tornato dai Marines, Ty affronta una nuova vita insieme a Zane. Quando ancora sta tentando di mettere insieme i pezzi della sua vita, suo fratello Deuce gli chiede di essere il suo testimone al matrimonio e di proteggere la sua famiglia. Alla richiesta del fratello, Ty non può che accettare e chiedere l’aiuto di qualcuno che sicuramente potrebbe sostenerlo.
Nick e Kelly raggiungono Ty e Zane su un’isola della Scozia. Non passa poco prima che i quattro debbano affrontare nuove sfide e fare delle scelte, che cambieranno il loro rapporto per sempre.

Nick serrò la mascella e arretrò di un passo, allontanandosi da Ty. O magari allontanando se stesso da lui. Le parole che pronunciò subito dopo non furono altro che un sussurro: «Sono stanco di rischiare la mia vita per te, Ty.»
Ty barcollò indietro come se l’avesse colpito.

Dopo aver conosciuto Ty e Zane e Kelly e Nick, devo ammettere che tra tutti, questo è forse il libro che ho apprezzato di meno. Malgrado vi sia un evento fondamentale, che metterà le basi per l’ultimo libro della serie, ho percepito un distacco tra questo e gli altri. Mi è sembrato come se ci trovassimo davanti un’altra storia. L’aspetto investigativo rimane, anche se solo accennato in alcuni punti e totalmente assente in altri. Quello sentimentale, invece, prende sicuramente il sopravvento. Siano in un momento molto importante per Ty e Zane. Ty tenta di riacquistare in tutti i modi la fiducia di Zane, ma il suo passato e la sicurezza che vorrebbe fosse la base del loro rapporto non permettono a quest’ultimo di prendere una decisione. La caratterizzazione dei personaggi è buona, come sempre. La nota che mi ha fatto storcere il naso è che i protagonisti di questo volume non sono due, ma quattro. Nick e Kelly diventano molto più importanti, acquistando così un ruolo fondamentale anche nelle indagini.
Come già detto nelle recensioni precedenti, mi piacciono molto i loro personaggi, specialmente Kelly, ma non ho apprezzato a pieno la scelta di focalizzare così tanto l’attenzione su loro due, togliendola di conseguenza a Ty e Zane. Nonostante siano sempre presenti, si nota un distacco considerevole con i volumi precedenti.
Il loro rapporto, in questo frangente, è completamente diverso. Possono amarsi alla luce del sole e non preoccuparsi di essere scoperti. Vivono quella che è a tutti gli effetti una vera relazione. Ma soprattutto, per la prima volta, vediamo la fiducia e la sincerità alla base della loro relazione. Se precedentemente sono sempre stati molto affiatati, ormai raggiunto tutto un altro livello.

Era l’ancora di cui aveva sentito la mancanza nell’ultimo anno, l’unica cosa che riusciva a tenerlo a terra quando cominciava a sentirsi perso.

È una bella lettura, anche se sarebbe stata perfetta nel caso in cui fosse stata una storia a sé. Ma inserita in questa serie ed in questo momento, mi è sembrata più uno “stacco” dalle indagini e dal lavoro, che un continuo vero e proprio.

4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...