Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “Cuore di Terra Rossa 4” – N. R. Walker

N R Walker (4)

Titolo: Cuore di Terra Rossa 4
Autore: N. R. Walker
Serie: Cuore di Terra Rossa #4
Genere: Contemporaneo, Cowboy
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 5,99€
Link all’acquisto: Cuore di Terra Rossa 4 

SINOSSI

Trasferirsi da un ranch in Texas a una stazione dell’Outback australiano è stata una decisione che ha cambiato la vita di Travis Craig. Anche se in effetti non è stata affatto una decisione. Qualcosa dentro di lui gli aveva detto di andarci, sebbene non avesse idea del perché. Almeno fino a quando non ha conosciuto il proprietario della Stazione, Charlie.
Amarlo non avrebbe dovuto essere semplice. Era un uomo cocciuto e pieno di insicurezze. Eppure, in qualche modo, innamorarsi di lui è stata la cosa più semplice del mondo. Così come vivere con lui, insegnargli come ricambiare il suo amore e, cosa ancora più importante, come volere bene a se stesso.
Travis aveva saputo fin dall’inizio che ne sarebbe valsa la pena. Sapeva che quell’uomo dal cuore di terra rossa era destinato a essere suo. Proprio come sapeva che il suo posto era lì, circondato da quella stessa terra rossa.
Nell’ultimo volume della serie, vediamo Charlie attraverso gli occhi di Travis. Vediamo quanto è maturato e quanto amore è in grado di donare. Torniamo in Texas con loro, e vediamo Charlie riuscire a ottenere tutte quelle cose che pensava davvero di non meritarsi.
Cuore di Terra Rossa 4 narra la storia di Travis.
E questa non è la storia di un solo cuore di terra rossa, ma due.

Evelyne2

«Quelli sono per me?» chiese Ma a Charlie, facendo un cenno con la testa ai fiori che teneva in mano.
«Oh, beh…» balbettò lui, spingendo il mazzo in avanti come fosse tossico. «Sì. Certo che sono per te.»
Aveva appena dato i miei fiori a Ma.

Questo quarto e ultimo volume della serie, mi ha commossa e stupita più di quanto abbiano fatto i precedenti. Cosa non facile, eppure è accaduto. Leggere per la prima volta gli avvenimenti dal punto di vista di Travis mi ha disorientata in un primo momento, perché ha reso molto più chiaro quanto Charlie sia cresciuto in tutto questo tempo. Non avere più bisogno di leggere i suoi pensieri per capire cosa sta pensando è un grande passo avanti! Pensavo che avrei avuto difficoltà a sentire empatia nei confronti di Travis, che non era mai stato il primo protagonista. Mi sbagliavo:  una volta allontanati i dubbi è stato del tutto naturale leggere di lui e di come si sia legato alla stazione.
Laura, mamma di Charlie, e Sam, il fratello da poco ritrovato. La famiglia di Travis che per la prima volta incontra Charlie, momento che aspettavo da molto e tanti nuovi personaggi. La Walker ha inserito in questo ultimo volume moltissimi colpi di scena, attesi e non.
Ma, George, Billy e tutti i dipendenti, Greg … i personaggi che hanno accompagnato i due durante la loro crescita sono ancora presenti. Ognuno di loro a suo modo aiuta Charlie e Travis a realizzare i loro sogni. Sogni che mai saremmo stati in grado di collegare a Charlie nel primo volume della serie. Mi ha stupito moltissimo questo aspetto, è impossibile non notare gli enormi passi avanti fatti da questo personaggio.

Soddisfatto. Felice. In pace con il mio posto nel mondo. A casa.

Anche in questo volume è possibile trovare numerosi momenti divertenti. Nugget rimane uno dei miei personaggi preferiti senza ombra di dubbio. Con la sua nonchalance di vombato e i suoi piccoli morsi, appare e scompare con velocità. Ricordando l’affetto che Charlie mostra nei suoi confronti e il rapporto molto particolare con Travis.

Charlie si chinò e lo tirò su. «Piantala di cercare di mordere Travis. Se voglio abbracciarlo, lo abbraccio e basta. Capito, piccoletto?» Nugget sbattè le palpebre con fare innocente e, sul serio, giuro che il vombato gli sorrise. Charlie ridacchiò e lo rimise giù, e lo stronzetto uscì dalla stanza camminando come una papera.

È raro che io sia pienamente soddisfatta dell’ultimo volume di una serie. C’è sempre qualcosa per cui non sono del tutto convinta. Questa volta però, sono davvero contenta di aver deciso di leggere la loro storia, mi ha tenuta compagnia per circa una settimana ed ora non vedo l’ora di leggere altri racconti della Walker. Non c’è niente che cambierei, nulla che non va come dovrebbe. Charlie e Travis sono due personaggi speciali, unici e divertenti. Credo sarà difficile riuscire a trovare altre storie alla loro altezza, ma non smetterò di cercare.

Era una persona totalmente diversa da com’era una volta e pensai che in due anni molto era cambiato.

5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...