Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “Cuore di Terra Rossa” – N. R. Walker

N R Walker (1)

Titolo: Cuore di Terra Rossa
Autore: N. R. Walker
Serie: Cuore di Terra Rossa #1
Genere: Contemporaneo, Cowboy
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 4,49€
Link all’acquisto: Cuore di Terra Rossa 

SINOSSI

Benvenuti alla Sutton Station: una delle più grandi fattorie attive nel centro dell’Australia, dove, se gli animali e il caldo non vi uccidono prima, potrebbe farlo il vostro cuore.
Charlie Sutton dirige la Sutton Station nel solo modo che conosce: come faceva suo padre prima di lui. Determinato a tenere la testa bassa e il cuore a freno, Charlie giura che la terra rossa che lo circonda – che lo isola – gli scorre nelle vene.
Lo studente di agronomia americano Travis Craig arriva alla Sutton Station per vedere come gli agricoltori si guadagnano da vivere avendo a che fare con una delle condizioni ambientali più dure sulla terra. Ma non sono i paesaggi aridi, crudeli e davvero bellissimi a conquistarlo in modo così completo: è l’uomo col cuore di terra rossa.

Evelyne2

Avevo fatto un migliaio di cose folli nella mia vita che avevano portato Ma a sgridarmi, ma non ero stato mai– mai– così spaventato come lo ero quando lo guardavo.

Cuore di terra rossa” è il primo volume della serie omonime di N. R. Walker. Mi è stata spesso consigliata, ma non avevo mai avuto il tempo di dedicarmi completamente alla sua lettura prima di questo momento. Avevo molte aspettative, dovute al continuo sentir parlare di Charlie e Travis ed ho iniziato convinta di divorare questo e tutti i seguiti. Non è stato affatto così.
Dopo i primi capitoli, pur avendo il tempo necessario per terminarlo, ho iniziato a leggere tanto lentamente da dovermi interrompere. Non avevo idea del perché, ma la storia mi ha stupita più di quanto immaginassi. Erano del tutto diversi eppure identici al tempo stesso rispetto a come li avevo immaginati. Non ci sono grandi colpi di scena iniziali ne avvenimenti particolari. Tutto è molto semplice, quasi troppo, tanto da domandarmi cosa avesse ammaliato così tanti lettori. Ho impiegato un po’, ma alla fine sono riuscita anch’io a comprendere. Non capivo come Travis, giovane texano, potesse amare così tanto la terra rossa. Una semplice frase mi ha aperto gli occhi:

«Charlie,» bisbigliò.
«Sì?»
«Hai il sapore della terra rossa.»

Strano, vero? È stato in quel momento che ho capito che era proprio la semplicità e l’attenzione riversata in quelle pagine ad avere un’attrazione unica.
Charlie è un personaggio davvero particolare e dopo averlo visto nel suo ambiente è impossibile non amarlo. È testardo, ha un’ironia tutta sua ed è un ottimo capo. Il rapporto con i suoi dipendenti cambia con il passare del tempo. L’arrivo di Travis rivoluziona ogni cosa, eppure un aspetto del suo carattere rimane sempre lo stesso: il rispetto che Charlie prova per ognuno di loro è strabiliante. Potrebbe lavorare meno, scegliere le mansioni più semplici, gestire ogni cosa per sé, ma lui non fa niente di tutto ciò. È silenzioso, alcuni non lo conoscono ancora davvero, ma sanno che li rispetta.

«Alcune persone che lavorano con te da due anni non ti hanno mai sentito ridere!»
«Fanno parte dello staff, ed è diverso.»
«Io faccio parte del tuo staff, e dopo un giorno che ero qui stavi ridendo con me.»
«Stavo ridendo di te. C’è differenza.» Spalancò la bocca, e io balzai in piedi ed entrai in acqua.

Travis appare meno, non essendo la voce narrante, ma nonostante ciò non abbiamo alcun problema ad inquadrare il suo personaggio e ad amarlo.
Anche solo in questo primo volume vediamo quanto lavoro Travis faccia per permettere a Charlie di aprirsi e mostrare davvero l’uomo che è sempre stato. Sono convinta che la sua tenacia porterà a risultati inaspettati. Se Charlie è un personaggio che rimane impresso per la sua testardaggine, Travis non è certo da meno.
Come inizio di questa serie, il mio giudizio è più che positivo.

4.5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...