Pubblicato in: quixote edizioni, Recensioni

Recensione “Presa d’Aquila” – Max Walker

Titolo: Presa d’Aquila
Autore: Max Walker
Genere: Contemporaneo, Sportivo
Serie: The Guardian #3
Casa Editrice: Quixote Edizioni
Prezzo: 3,99€
Link all’acquisto: Presa d’Aquila

SINOSSI

La vita di Isaac Hawk non stava andando come lui aveva previsto. Viveva in un appartamento pidocchioso con la sola prospettiva di una futura carriera che lo faceva sentire vuoto dentro e una vita sentimentale che rendeva la sensazione ancora più intensa, a fargli compagnia. In un impulso del momento, decide di abbandonare l’Accademia di polizia in modo che possa almeno provare a risolvere un aspetto del suo fatiscente futuro. L’unico problema con la sua avventata decisione? Un saldo negativo sul suo conto in banca e nessuna possibilità di riuscire a pagare l’affitto.
Per Diego Cruz le cose sembravano procedere bene. Era in procinto di andare a Roma per portare a casa una medaglia d’oro olimpica in ginnastica. La sua mente e il suo corpo erano preparati e concentrati su quell’unico obiettivo. Stava per fare in modo che tutti i sacrifici fatti nella sua vita significassero qualcosa, competendo e uscendone vincitore. Era determinato a trovare una ragione per superare il profondo rammarico di aver lasciato Isaac tanti anni prima.
Quando Isaac accetta a malincuore un lavoro nella sicurezza per la squadra di ginnastica americana, sa che la sua strada avrebbe incrociato di nuovo quella di Diego. Ciò che non si aspettava era la marea di emozioni che stava sopraffacendo entrambi dopo essersi rivisti. Le cose, però, si complicano ancora di più per via del comportamento ossessivo dell’ex fidanzato di Diego.
Isaac e Diego dovranno affrontare il loro passato e capire che a volte devi aggrapparti alla tua seconda possibilità, con una forte presa d’aquila.

Slanif2

Isaac Hawk e Diego Cruz si incontrano al liceo e si innamorano perdutamente.
Isaac ha due padri, perciò non ha nessun problema con la sua omosessualità, ma Diego è figlio di un militare vecchio stampo e ha paura di dire ai suoi genitori la verità su di lui. Non c’è solo in gioco il suo coming out, ma anche e soprattutto la sua carriera nella ginnastica, in quanto se dovesse ritrovarsi in mezzo a una strada perché cacciato di casa, non potrebbe continuare ad allenarsi e rincorrere il suo sogno: partecipare alle Olimpiadi.
Si sono messi d’accordo, ormai dopo tre anni d’amore, di dire loro la verità una volta finito il liceo, sicuri di poter essere più liberi. Peccato che vengano beccati dai signori Cruz a letto insieme e che questo degeneri a tal punto da costringere Diego a lasciare Isaac senza una spiegazione.
Per unire il danno alla beffa, i Cruz si trasferiscono a Seattle e i due perdono ogni contatto.
Ormai, sei anni dopo, sono andati entrambi avanti con la loro vita, anche se nessuno dei due ha dimenticato l’altro.
Diego sta per partecipare alle Olimpiadi e Isaac sta cercando di capire cosa fare della sua vita, dopo aver lasciato di punto in bianco l’Accademia di polizia, in quanto ha capito che non era la sua vera passione.
Una proposta di lavoro inaspettata li costringerà a rincontrarsi… Riusciranno a chiarirsi o il rancore che offusca soprattutto Isaac gli impedirà di essere di nuovo felici insieme?
Partiamo dal presupposto che adoro le storie di giovani amori che si rincontrano dopo tanto tempo. Mi riempiono di così tanta speranza! Perciò questa trama è decisamente nelle mie corde, e infatti il libro è davvero molto carino.
La trama è abbastanza semplice, ma a causa del continuo tira e molla tra Diego e Isaac ci ritroviamo più volte a sentirci come sul bordo di un precipizio, senza sapere se cadremo con loro o meno.
I personaggi stessi sono molto carini. Sia Diego che Isaac sono diversi da come erano da ragazzi, ma questo non può cancellare quello che il cuore prova. Quando questi riconosce il Vero Amore, è impossibile farglielo scordare. Anche se dovrà ammaccarsi tante volte nel corso della storia, arriverà alla fine sprizzante di gioia.
È stato bello ritrovare anche Adrian e Tristan, che sono i genitori di Isaac e i personaggi del primo volume “Ti copro io” (qui la recensione) che mi era piaciuto molto.
A questo punto non vedo l’ora di leggere l’ultimo capitolo di questa serie e il romanzo sul frizzante Colton!

4


La copia ARC è stata fornita dalla Casa Editrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...