Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “Risvegliami” – Cardeno C.

Titolo: Risvegliami
Autore: Cardeno C.
Serie: Mates #1
Genere: Mutaforma, Paranormal
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 5,99€
Link all’acquisto: Risvegliami

SINOSSI

Considerato il più potente mutaforma da generazioni, Zev Hassick è sorpreso e confuso quando si scopre attratto dal suo migliore amico. Il suo molto umano, molto maschio, migliore amico. Un mutaforma deve accoppiarsi con una femmina della sua stessa specie per mantenere la sua umanità, quindi un mutaforma non può essere gay. Eppure tutto gli dice che Jonah è il suo vero compagno.
Mantenere una relazione con l’uomo che ha amato sin dall’infanzia non è facile per Jonah Marvel, ma non lascerà che la distanza o la bizzarra famiglia di Zev si metta di mezzo. Quando una strana malattia inizia ad affliggerlo, la necessità principale è salvare la propria vita e la propria sanità mentale per poter avere un futuro con Zev.
Zev e Jonah sanno di essere destinati a stare insieme, ma devono affrontare tradizioni radicate da generazioni e segreti a lungo sepolti che possono minacciare il loro futuro insieme.

Evelyne2

In questo primo volume della serie “Mates”, Cardeno C. ci racconta la storia di Zev e Jonah.
Zev è un mutaforma ed il futuro Alpha del suo branco. Quando comprende di non provare attraverso verso le ragazze, sa che per lui sarà molto difficile convincere i suoi genitori che non prenderà una compagna ancora per molto tempo. Quando poi si rende conto che il suo migliore amico, da cui è sempre stato attratto, altro non è che il suo compagno, non ha alcuna intenzione di cedere alle insistenze della sua famiglia e rinunciare a lui.
Jonah è un umano, studia medicina ed è lontano dal territorio del branco. La situazione non è delle più confortevoli per l’Alpha. Dover combattere con il proprio lupo e le aspettative dei suoi genitori non è facile. Specialmente se vorrebbe raggiungere il suo compagno il prima possibile, ma il suo ruolo all’interno del branco glielo impedisce.
Jonah è un umano e nonostante non senta il legame che li unisce sin da quando sono nati, sa di appartenere a Zev anima e corpo. Non è semplice per quest’ultimo nascondergli la sua vera natura, ma non c’è altro modo per farlo vivere serenamente e al sicuro, in attesa del momento tanto atteso.

I veri compagni non si separavano. Mai, neanche per un breve periodo di tempo. I veri compagni erano incompleti se stavano da soli, un unico spirito strappato a metà, posto in due contenitori separati.

Zev e Jonah sono due personaggi molto interessanti. Zev è un mutaforma, è forte e determinato, ma anche dolce e ingenuo. Jonah è umano, è intelligente e nonostante abbia incontrato qualche difficoltà durante il percorso, si fida di Zev e sente di appartenergli. Lo “squilibrio” delle loro nature è un aspetto molto evidente sin dall’inizio e forse è proprio questa la ragione per cui mi ha intrigato molto. Sono due persone molto diverse, sia per tradizioni che per pensieri, eppure sanno di appartenersi.
L’attesa di Zev per amore del suo compagno e l’accettazione di Jonah per lui sono due manifestazioni molto evidenti dei loro sentimenti. Probabilmente il fatto che ci sia bisogno di tempo prima che si arrivi nella parte avvincente del romanzo, lo rende un po’ lento in alcuni momenti. Le poche occasioni in cui Zev e Jonah trascorrono del tempo insieme sono le più emozionanti, anche se forse le scene di sesso sono troppo numerose.
Per chi ama il genere, è senz’altro una lettura da perdere.
Sono molto curiosa di leggere la storia di Ethan e Miguel, apparsi brevemente in questo libro, nel secondo volume della serie.

4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...