Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “Verso la rovina” – Charlie Cochet

Titolo: Verso la rovina
Autore: Charlie Cochet
Serie: THIRDS #3
Genere: Paranormal, Contemporaneo, Poliziesco
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 5,99€
Link all’acquisto: Verso la rovina

SINOSSI

Le strade di New York sono più pericolose che mai a causa della guerra tra l’Ordine di Adrastea, rimasto senza un leader, e la Coalizione Ikelos, un nuovo gruppo teriano comparso da poco. Dei civili innocenti rimangono coinvolti nel fuoco incrociato, e anche se i THIRDS arrestano sempre più membri dell’Ordine, nella speranza di impedire al pericoloso gruppo di riorganizzarsi, i membri della Coalizione continuano a scappare e a creare scompiglio nel nome della giustizia da vigilanti.
Peggio ancora, qualcuno all’interno dei THIRDS sta fornendo informazioni alla Coalizione. Tocca alla Destructive Delta trovare la talpa e mettere fine alla guerra prima che qualcun altro rimanga ferito. Ma per portare a termine la missione, il gruppo dovrà affrontare le conseguenze delle esplosioni al Centro Giovanile Teriano.
Una schermaglia con i membri della Coalizione porta l’agente Dexter J.Daley a fare una scoperta scioccante, e all’improvviso appare chiaro che quell’ondata di violenza non è poi tanto casuale: c’è sotto più di quanto Dex e Sloane pensavano all’inizio.
Il loro rapporto impetuoso viene messo alla prova e, mentre il caso subisce una svolta esplosiva, Dex e Sloane rischiano di perdere molto più della loro relazione.

Evelyne2

«Sei senza speranza.»
«E non puoi nemmeno restituirmi.»
«Ci deve essere una clausola di recesso.»
«Scordatelo. Sei molto oltre il periodo dei trenta giorni di garanzia. Adesso devi tenermi. E prima che tu lo chieda, non sono né cedibile a terzi né sostituibile. E se vuoi donarmi in beneficenza sappi che non potrai godere degli sgravi fiscali, perché tecnicamente verrebbe considerato traffico di umani.»
«Wow. Hai preso tutte le precauzioni.»
«Puoi scommetterci. Avresti dovuto stare più attento quando hai firmato il contratto “Fidanzato Dexter J. Daley”»

Anche in questo terzo volume della serie “THIRDS“, “Verso la rovina”, Dex e Sloane sono i protagonisti indiscussi. Andando avanti con la storia conosciamo sempre meglio i loro compagni. Specialmente Ash e Cael, il piccolo fratellino di Dex.
Ancora una volta i nostri ragazzi si trovano costretti ad andare avanti con le indagini per vincere una volta per tutte contro l’Ordine di Adrastea e la Coalizione Ikelos, un nuovo gruppo di teriani. La vittoria sembra ancora molto lontana e il sospetto che qualcuno di loro passi informazioni alla Coalizione inizia ad essere molto più di un semplice sospetto. Quando poi Dex fa una scoperta al quanto scioccante, le cose diventano ancora più difficili. Tutto dipenderà da quanta fiducia ha nei suoi compagni e nel suo capo squadra.
In questo libro, Sloane affronterà finalmente il suo passato e dovrà dire addio a Gabe. Chi ha già letto i primi tre volumi sa di chi sto parlando. Per chi non lo sapesse, Gabe è un ex membro della squadra ed ex compagno di Sloane, è stato ucciso quando quest’ultimo aveva finalmente cominciato ad aprirsi, portandolo così a chiudersiin se stesso. Finora Sloane non aveva mai davvero accettato la sua morte.
Siamo abituati a vedere Sloane come il capo squadra forte, sicuro di sé e sempre pronto all’azione. Non ero preparata a conoscere un nuovo lato di lui, che ho amato ancor più dell’altro: Sloane che fa le fusa per Dex. Eh già, Sloane l’indistruttibile si scioglie tra le mani del suo partner. Solo a parlarne ho voglia di rileggerlo.

«Rilassati,» disse Dex, facendo scorrere le dita tra i capelli di Sloane. «Chiudi gli occhi, fai un respiro profondo e rilassati.» Dex continuò a passare le dita tra i capelli del suo amante, accarezzandogli la mascella e la guancia finché il respiro di Sloane non si normalizzò. Poi Dex lo sentì di nuovo. Un debole brontolio che saliva dal petto di Sloane e che fece vibrare la gamba di Dex. Sloane aprì gli occhi, il labbro inferiore sporto in avanti.
«Sto facendo le cazzo di fusa.»

Vi avevo già parlato di Ash, il membro della squadra che ho apprezzato di meno, forse per il suo carattere. Beh, devo ricredermi. Qui Ash mostra un lato di sé che mi ha stretto il cuore. Leggere di lui e Sloane o di lui e Dex abbracciati, è stato molto commovente, non mi sarei aspettata uno sviluppo di questo tipo.Ash ha un ruolo fondamentale nella presa di coscienza di Sloane e negli eventi di questo volume.

«Come hai fatto a trovarmi?»
Ash si sedette sulla panchina di fianco a lui. «È il mio lavoro. E poi ti conosco meglio di quanto tu conosca te stesso.» […]
«Hai paura.»
«Di che cosa?»
«Hai paura perché per la prima volta hai trovato qualcuno che ti vede, per intero. Riesce a vedere le crepe, i pezzi mancanti, quelli troppo distrutti per essere recuperati, e nonostante tutto vuole ancora stare con te.»

Ancora una volta la Cochet è riuscita a stupirmi. Quando terminerete la lettura, avrete la necessità di proseguire la storia, non potrete farne a meno.

5

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...