Pubblicato in: Recensioni, triskell edizioni

Recensione “Incanto” – Joanna Chambers

Titolo: Incanto
Autore: Joanna Chambers
Genere: Storico
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 4,99€
Link all’acquisto: Incanto

SINOSSI

Due anni sono trascorsi da quando David Lauriston ha visto per l’ultima volta il nobile e cinico Murdo Balfour. L’occasione di un nuovo incontro giunge con la visita di re Giorgio IV nella capitale scozzese, per celebrare la quale Murdo viene inviato dal padre in rappresentanza dell’aristocratica famiglia.
In passato, la separazione tra i due uomini era stata amara e, da parte di Murdo, rancorosa. Il tempo sembra tuttavia aver ammorbidito il risentimento del gentiluomo, al punto da fargli chiedere a David di godersi la rispettiva compagnia durante il suo soggiorno.
Nonostante le iniziali riserve, quest’ultimo non riesce a fare finta di niente e in breve si trova alla porta, e tra le braccia, del precedente amante.
Ma altri personaggi del suo passato convergono in città e, mentre la pompa magna della visita reale si dispiega intorno a loro, David è trascinato in una catena di eventi che minacciano di distruggere ogni cosa: dalla sua carriera, alla sua serenità, al fragile legame che, nonostante tutto, sta nascendo tra lui e Murdo.

Adelesh2

È raro che il secondo volume di una serie riesca a coinvolgermi tanto quanto il primo, soprattutto se quest’ultimo a mio parere è un libro da leggere assolutamente, ed è ancora più raro che lo superi. Tuttavia, in questo caso Joanna Chambers riesce a tirare fuori una storia talmente perfetta e una trama così ben congegnata, da catturare il lettore a fondo ed impedirgli di trovare un punto, tra le righe, dove poter riprendere fiato e staccarsi dalla vicenda.
Se il primo libro, “Provocazione” (qui la nostra recensione), aveva rispecchiato un po’ il carattere rigido e riservato di David Lauriston, apparendo a tratti quasi severo, il secondo volume ha decisamente le caratteristiche di Lord Murdo Balfour: passionale, affascinante, intenso e molto sensuale.

Quando si erano salutati, due anni prima, Balfour lo aveva baciato con una tale rabbia da spaccargli e fargli sanguinare un labbro.
«Non auguratemi di essere felice, accidenti a voi!»
Per diversi giorni, dopo, c’era rimasto un segno. Quando era scomparso, David ne aveva quasi sentito la mancanza.

Nonostante siano passati due anni, quando David e Murdo si incontrano di nuovo, dopo essersi separati in un clima tutt’altro che cortese, è come se entrambi sentissero su di sé ogni singolo giorno che hanno passato lontani l’uno dall’altro, ma al tempo stesso fossero stati distanti solo poche ore. Nel momento in cui si rivedono infatti, in un incontro decisamente casuale, tutto ciò che hanno pensato e provato negli ultimi due anni sembra quasi sparire, a favore di una passione e un desiderio che li travolge con così tanta forza da impedire a entrambi di resistere.

Erano passati due anni. Sembrava una vita e sembrava ieri.
«Devo…» gli mormorò Balfour sulle labbra. «Devo vedervi.»

Per quanto la storia segua soprattutto le vicende di David, in questo secondo volume viene dato molto più spazio a Lord Murdo, ed è una cosa che ho apprezzato, perché è un personaggio davvero molto interessante e con tantissime cose da raccontare. Se David è ancora alle prese con un cammino arduo e disseminato di ostacoli, che un giorno lo porterà all’accettazione di se stesso e delle proprie inclinazioni, da parte sua Lord Murdo ci regala scorci di un uomo cinico e scontroso, certo, ma anche sensuale, divertente, intelligente e, a tratti, addirittura vulnerabile.

«Ti consideravi un abominio,» lo interruppe Murdo con freddezza. «Volevo che ti vedessi come ti vedo io.»
«E come mi vedi tu?»
«Come una persona…» Il gentiluomo ebbe un’esitazione e distolse lo sguardo, espirando per far uscire la rabbia. «Non sei un abominio, David. Sei… splendido.»

Un’ottima storia, personaggi a tutto tondo, compresi quelli secondari che ritroviamo cresciuti e alle prese ognuno con i propri drammi e problemi, una sensualità profonda ma mai volgare e una vena di tenerezza che permea tutta la vicenda.
In poche parole: un libro assolutamente imperdibile.

5


La copia ARC è stata fornita dalla Casa Editrice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...