Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “D’amore & D’accordo”, “Mordi & Fuggi” e “Mangia & Bevi” – Abigail Rous

Titolo: D’amore & D’accordo, Mordi & Fuggi, Mangia & Bevi
Autore: Abigail Roux
Serie: Armi & Bagagli #5, #5.5 e #6.5
Genere: Poliziesco, Contemporaneo, Suspence
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 5,99€
Link all’acquisto: D’amore & D’Accordo

SINOSSI

Seconda edizione con una nuova traduzione!
Contiene le novelle “mordi e fuggi” (#5.5) e “mangia e bevi” (#6.5) 

Rimasto da solo a Baltimora dopo che il suo compagno imprevedibile ha tagliato la corda, l’agente speciale Zane Garrett sfoga la propria frustrazione su qualsiasi cosa gli si pari davanti, finché non gli viene ordinato di andare a Chicago per fare da rinforzo in un’operazione sotto copertura. Quando giunge lì, però, si ritrova faccia a faccia con il suo partner caparbio, l’agente speciale Ty Grady. I due devono fare i conti con l’incertezza che aleggia tra di loro mentre lavorano per recuperare il loro bersaglio prefissato, un ex sicario e agente della CIA che si occupava di fare il lavoro sporco di nome Julian Cross.
Ty, ex Marine e agente provetto dell’FBI, ha la tendenza a essere imprevedibile, un tratto su cui Zane può ampiamente testimoniare. Zane una volta viveva solo per il lavoro, ma si è reso conto che il proprio passato doloroso non deve oscurargli il futuro. Sono partner, amici, amanti, e la coppia perfetta a cui affidare casi insoliti. Con dietro Cross e il suo ragazzo innocuo, Cameron Jacobs, Ty e Zane devono farsi strada tra gli ostacoli di un viaggio attraverso il Paese, incluse perquisizioni corporee in aeroporto, bufere di neve, i loro prigionieri poco collaborativi, squadre della CIA disposte a uccidere, una disperata mancanza di sonno e caffeina, e loro stessi. Sono determinati a fare arrivare Julian Cross a Washington tutto intero, ma iniziano a temere che quella potrebbe essere l’ultima cosa che faranno.

Evelyne2

Ty rimase in silenzio per un istante. «Mi manchi,» disse. Sembrava distrutto, il che non lo fece sentire affatto meglio. «Ma devo sparire. Non mi ha dato scelta, stavolta.»
Era sul punto di pretendere una spiegazione, però il rimorso nella sua voce glielo impedì. Con chiunque altro, quella conversazione sarebbe stata assurda. Si strofinò gli occhi. Aveva dormito solo un paio d’ore, e si era messo a letto molto prima del solito. Ty non si era aspettato di svegliarlo.
«Non è ciò che vuoi trovare quando ti svegli in quello che avrebbe dovuto essere il primo giorno del resto della tua vita!»
«Il cosa?»
«Ti ho detto che ti amavo, e il giorno dopo eri sparito.»

Dopo essere stato lasciato in sospeso da un Ty spaventato, Zane si trova a Baltimora pieno di dubbi. Quando però gli viene ordinato di raggiungere un collega a Chicago, non si aspetta certo di incontrare il suo partner.
Costretti ad avere a che fare con Julian, ex agente della CIA e Cameron, il suo fidanzato, gli agenti dell’FBI dovranno affrontare numerosi imprevisti. Primo tra tutti, il loro temperamento impulsivo, specialmente di Ty, e dell’impatto che questo avrà sulle indagini. Lui e Julian non riescono in alcun modo ad andare d’accordo… che sia perché forse sono più simili di quanto si possa pensare?

«Perché una bussola?» chiese Ty. Non gli aveva ancora tolto gli occhi di dosso.
Lui sorrise e fece scorrere il pollice sul ciondolo. «Perché mi hai indicato la via quando ero perso. Mi hai mostrato la strada.» Sollevò lo sguardo per incontrare il suo. «Sei come la mia bussola personale.»

Con queste poche parole, Zane ci mostra quanto sia cambiato il suo atteggiamento nei confronti della sua relazione con Ty. Inizialmente insicuro e spaventato, Zane prende in mano le sue insicurezze e grazie all’aiuto del suo compagno, le affronta a testa alta.
Sono finalmente una coppia. Si sono confessati i loro sentimenti ed ora, anche se devono fare molta attenzione, possono finalmente essere sinceri con loro stessi ed accettare ciò che li lega.
La comparsa di Nick, Julian, Cameron e Deuce rende ancor più movimentata e adrenalinica questa lettura. Se da una parte vediamo i nostri protagonisti completarsi e creare una nuova affinità tra loro, dall’altra vediamo quanto siano diversi sul campo. Il carattere di Julian, così simile e diverso allo stesso tempo rispetto a quello di Ty, mi hanno fatta sorridere più di una volta.
Non mi aspettavo di ritrovare Julian e Cameron in questo volume e devo ammettere di averli apprezzati molto di più rispetto al libro che è stato dedicato loro. Può sembrare strano, ma conosciamo molto di più su Julian in questo momento, in cui lui non è neanche il protagonista, che nello stand alone “La croce del guerriero” (qui la nostra recensione).
È una storia appassionante, romantica e divertente.
Nel seguente volume, sono inserite anche due novelle.
Mordi e fuggi” è un breve momento molto hot tra i due protagonisti. Abigail Roux ci presenta un veloce incontro tra Ty e Zane che ci riporta a molte delle loro avventure. Anche se non è raro vederli rotolare tra le lenzuola, è sempre un piacere vedere come l’autrice abbia deciso di gestire una scena o l’altra, rendendole sempre diverse e molto intriganti.
Mangia e brevi” ci mostra un altro aspetto importante della vita dei due agenti. A fare da sfondo sarà Chiaparelli’s, un ristorante italiano amato e spesso nominato da Zane.
Anche stavolta si tratta di una scena davvero breve, ma che non può non far sorridere. Vedere Ty imbarazzare Zane con le sue battute oscene è sempre un piacere.

4.5

Un pensiero riguardo “Recensione “D’amore & D’accordo”, “Mordi & Fuggi” e “Mangia & Bevi” – Abigail Rous

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...