Pubblicato in: Recensioni, self publishing

Recensione “Major Arcana” – Federica Soprani & Vittoria Corella

Titolo: Major Arcana
Autore: Federica Soprani & Vittoria Corella
Serie: Victorian Solstice #0
Genere: Storico, Noir, Threesome
Casa Editrice: Self Publisher
Prezzo: Gratis
Link all’acquisto: Major Arcana

SINOSSI

Prima di “Victorian Solstice” c’erano un Mago, un Medium e una donna libera.
Poi gli Arcani hanno parlato.
Prima che qualcosa cominci occorre che qualcos’altro finisca.
Questa è la fine di tutto. Per il principio bisogna aspettare Jonas Marlowe.

Per i contenuti trattati la lettura è consigliata a un pubblico maggiorenne e privo di pregiudizi.

Slanif2

Jericho Marmaduke Shelmardine e Cristophe Safire si incontrano per la prima volta in un teatro, poco prima dell’inizio di uno spettacolo. Cristophe sta ammaliando tutti con le sue prodezze e il suo sorriso da canaglia, mentre Jericho è placido accanto a Lady Hornfield, in attesa di compiacerla come la donna si aspetta che faccia.
Tra i due scatta subito qualcosa, sin dal primo sguardo, e Safire, essendo abituato a ottenere sempre ciò che vuole, invita Jericho nella sua suite dove c’è anche la sua assistente, Valentina Casanova. La scusa ufficiale sarebbe un incontro di lavoro. Quella ufficiosa, tuttavia, è consumare la forte attrazione che ha sentito sin dal primo istante scorrere tra di loro. Vigendo un accorto tra il Mago e Valentina di condivisione degli amanti, basta che siano per una sola notte e che siano di bell’aspetto, la donna è lieta di avere un così bel ragazzo tutto per loro in quella grigia notte londinese.
Ma cosa succederà quando il grande Mago Cristophe Safire non riuscirà a lasciare andare Jericho Marmaduke Sherlmardine e quella che doveva essere solo l’avventura di una notte, si trasformerà in qualcosa di duraturo e, pare, definitivo?
Tra sogni rivelatori e desideri di vendetta, il prologo della serie “Victorian Solstice” prende corpo sotto i nostri occhi, fino alla sua tragica conclusione, che pare inevitabile, eppure lascia atterriti per la frivolezza e crudeltà di certe scelte, spinte solo da gelosie infantili e capricci.

A modo loro, lo sapevano. S’avvicinava la tempesta, dopo la calma e l’ebrezza. Da qualche parte, sopra le loro teste, in un punto preciso del loro immediato futuro, il tempo stava per finire. D’altronde si sa, la candela che brilla più intensa brucia prima, e la loro era la luce di tutte le luci, migliaia di fiammelle che avevano generato una stella danzante. E ora la stella iniziava a implodere.

Nonostante questo volume sia cronologicamente antecedente a “Victorian Solstice” (qui la nostra recensione), io vi consiglio di leggerlo comunque dopo, perché così non vi toglierà la curiosità di sapere determinate cose del romanzo principale e vi farà mantenere un certo velo di mistero su alcuni dettagli che si intuiscono, ma di cui non si ha la certezza fino a questa novella.
È stato bello conoscere più a fondo Cristophe e Valentina, che tanto se ne era parlato in “Victorian Solstice”, ma che per forza di cose non avevamo conosciuto a fondo. Soprattutto il Mago impariamo a conoscerlo meglio, a capirne lo spirito e gli atteggiamenti; nonché vediamo confermata quella crudeltà che pare caratterizzare la sua assistente Valentina e che respiriamo nel primo volume della serie come un refolo d’aria pungente.

Quegli occhi erano come un abisso vorticante. Un lago vivente sul cui fondo dormivano mostri.

In questo prologo non vediamo lo svolgersi di un’indagine criminosa, non nel modo classico del termine. Assistiamo a un crimine, uno dei peggiori, ma “dal di dentro”, vivendolo tramite la mente di vittima, carnefice e spettatore.
Una novella breve ma intensa, che vi consiglio assolutamente di leggere per avere un quadro ancora più completo di questa bellissima serie.

4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...