Pubblicato in: recensioni, triskell edizioni

Recensione “La scoperta di Daniel” – Eli Easton

Titolo: La scoperta di Daniel
Autore: Eli Easton
Serie: Sex in Seattle #2
Genere: Contemporaneo
Casa Editrice: Triskell Edizioni
Prezzo: 4,49€
Link all’acquisto: La scoperta di Daniel

SINOSSI

Il magnate della finanza Daniel Derenzo vive per il lavoro, fino a che il padre morente gli ricorda quanto la vita sia breve. Quando comincia a guardarsi intorno con occhi nuovi, fa una scoperta sconvolgente: sebbene abbia sempre pensato di essere etero si sente attratto dal suo socio in affari e miglior amico Nick. Alla tipica maniera degli studenti più brillanti, disseziona i suoi nuovi desideri con l’aiuto degli esperti della clinica del sesso Expanded Horizons e punta Nick con la stessa feroce determinazione che gli ha fatto ottenere molti contratti d’affari.
Nick era stato innamorato di Daniel anni prima, quando erano compagni di stanza al college. Ma Daniel era etero e Nick aveva rimesso insieme i pezzi del suo cuore infranto sposando Marcia. Due figli e quattordici anni dopo, il loro matrimonio si trascina stancamente come una nave alla deriva. I figli, però, sono tutto per lui e teme che in caso di divorzio non riuscirebbe mai a ottenerne la custodia congiunta. Se riuscirà ad affidare il suo cuore a un Daniel che si sta appena riscoprendo, forse tutti quanti potranno trovare la strada del loro “vissero per sempre felici e contenti”.

Hikaru2

Daniel è un uomo d’affari, uno fatto di ghiaccio e acciaio. Divorziato da anni, è troppo interessato al lavoro per risentirne. Come esempio di vita, dopo il divorzio dei genitori e la morte della madre, ha sempre avuto suo padre Frank “Iron Man” Derenzo, il cui soprannome è tutto un programma e direi rende bene il modo in cui ha sempre gestito tutto, dagli affari alla famiglia.
Proprio seguendo l’esempio del padre, Daniel ha fondato con il suo migliore amico Nick Ross la loro azienda: la DRE.
Ora però qualcosa sta cambiando, un avvenimento che sconquasserà la sua vita e gli aprirà finalmente gli occhi.
Frank è malato, oramai gli resta poco e non vuole che suo figlio resti solo come è capitato a lui. Non vuole che continui a rimandare, a mettere in pausa la sua vita per il lavoro, perché ci sarà sempre un affare importante da chiudere; ma la vita, l’amore, gli affetti, quelli non aspetteranno in eterno che tu abbia tempo per loro. Se li perdi, difficilmente avrai una seconda occasione.
Daniel è sconvolto da questa chiacchierata. È convinto che sia la malattia a parlare ed è altresì convinto che la scorderà presto, andando avanti con la sua vita.
Poi però succede che qualcosa che aveva davanti agli occhi da sempre sparisca, come se all’improvviso il sipario si fosse abbassato, e Daniel si ritrova a sentire la vita che gli urla contro quanto sia stato sciocco e quanto tempo abbia perso.
Nick, il suo migliore amico, si confida con lui ammettendo che non tocca la moglie da almeno tre anni se non di più, perché lei non vuole essere toccata.
Qualcosa scatta in Daniel, dopo quella chiacchierata. Tra le parole del padre e la confessione di Nick, i suoi occhi si aprono e il suo cervello ha una scarica elettrica, permettendo anche ai suoi ormoni di risvegliarsi. Tutti contemporaneamente, senza lasciargli scampo. Usando le sue stesse parole:

«Mi trovo su un sentiero familiare in una foresta e cammino, cammino, magari ho anche le cuffiette, ok? E poi, BAM! Apro gli occhi e un meteorite si è schiantato davanti a me e la foresta è avvolta dalle fiamme.»

Quindi cosa decide di fare dopo una fuga dignitosa? Chiedere aiuto ai migliori specialisti, ovviamente! E chi è il miglior specialista di Seattle (che noi conosciamo bene, e se non lo conoscete correte a leggere il primo volume, “Il caso di Tony” (qui la nostra recensione) perché ne vale davvero la pena!) se non il nostro amato dottor Jack Halloran?
Jack si rende conto che Daniel è deciso a capire cosa gli sta accadendo e non si arrenderà per nulla al mondo. Ed è ben intenzionato ad aiutarlo.

«Magari il suo corpo le sta dicendo che è tempo di smettere di essere chi lei pensa dovrebbe essere, e di capire chi è realmente.»[…]«Penso che a un certo punto vorrà provare ad andare con un uomo,[…] Magari deciderà che non fa per lei. O potrebbe essere bisessuale. O che le etichette fanno schifo.»

Daniel deve essere davvero sicuro dei suoi sentimenti perché Nick non è solo un marito, ma è anche un padre. Un padre che ama i suoi figli più di chiunque. Jenny e Sylvan sono la sua vita e non permetterebbe mai che soffrissero per causa sua, né rischierebbe di perderli, perché Marcia, la moglie, lo ha già messo in guardia a riguardo.
Daniel dovrà quindi capire i suoi sentimenti, capire se Nick prova – o può provare – lo stesso, e fare in modo che nessuno soffra più del dovuto. Perché non ci sono solo loro due.

Ma alle volte la vita non funzionava seguendo le linee guida migliori. Alle volte si liberava uno spazio nel normale traffico della vita, e bisognava occuparlo o lo si sarebbe perso per sempre.

L’aiuto di Frank è essenziale. La sua mano ferma, il suo sostegno, la sua forza gli sono d’aiuto fino alla fine.
Ma in questa situazione può esistere davvero il vissero tutti felici e contenti? Per saperlo non vi resta che leggere questo secondo capitolo della serie “Sex in Seattle”!
La scrittura di Eli Easton è sempre scorrevole, divertente e mai pesante. Come mi è successo nel precedente libro ho trovato che tutte le tessere del puzzle filassero troppo velocemente al loro posto, ma non toglie che rimane una piacevole lettura. I personaggi maschili sono sempre ben tratteggiati e hanno caratteri molto definiti. Le donne non escono proprio nel migliore dei modi, ma bisogna dire che almeno il personaggio di Marcia ha una crescita non da poco.
Se avete letto e amato “Il caso di Tony” non potete perdervi questo!

4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...