Pubblicato in: dreamspinnerpress, Recensioni

Recensione “Jackass Flats” – Julia Talbot

o-jackass-flats-italianoTitolo: Jackass Flats
Autore: Julia Talbot
Serie: Riding Cowboy Flats #1
Genere: Contemporaneo, Cowboy, Militare
Casa Editrice: Dreamspinnerpress
Prezzo: 4,04€
Link all’acquisto: Jackass Flats

SINOSSI

Riusciranno un militare girovago e un cowboy abitudinario a trovare il modo di far funzionare la loro storia?
Tate ha l’impressione che la parte migliore della sua vita gli sia sfilata davanti, ecco perché il cowboy passa tutte le sere nei bar. Quando conosce Dave, un giovane soldato di una vicina base dell’esercito, pensa però che le cose potrebbero migliorare. Il loro primo incontro è un po’ rocambolesco, ma presto Tate scopre che lui e Dave hanno abbastanza in comune da rendere i loro appuntamenti interessanti.
Dave non condivide l’atteggiamento dell’esercito nei confronti degli omosessuali e non si preoccupa di nascondere agli amici la sua relazione con Tate. Quando si rende conto che avrebbe dovuto essere più cauto, potrebbe essere ormai troppo tardi. Ma Dave è disposto a combattere per Tate, anche se significa sfidare proprio l’esercito.

slanifrecensioni

Tate è un cowboy un po’ spiantato, con molta terra di proprietà a Jackass Flats e pochi soldi per vivere. È in arretrato con diversi pagamenti delle tasse e per quanto voglia riuscire a risanare la cosa, la situazione è quella che è e finisce per deprimersi. Ecco perché una sera si ritrova in un bar in cima alla montagna, unico edificio nel raggio di qualche chilometro, ubriaco marcio mentre fuori imperversa la tempesta.
Dave è un soldato di stanza nella Base vicina che, vedendo l’uomo incespicare nella neve, decide di correre in suo soccorso e aiutarlo. Lo accompagna a casa e si assicura che arrivi sano e salvo prima di andarsene per la sua strada con la convinzione di non rivederlo mai più.
Tuttavia la vita è imprevedibile e a qualche giorno di distanza i due si rincontrano di nuovo, stavolta in un altro bar, con Tate sobrio e piuttosto ciarliero. Si ritrovano quindi a pranzare insieme e Dave si ferma a dormire da Tate. Non si spingono molto oltre, però si promettono un secondo appuntamento per il giorno dopo con la speranza di poter concretizzare la forte attrazione che c’è tra di loro.
I due sono diversi come il giorno e la notte. Hanno vite diversissime e problemi differenti. Riusciranno a trovare un punto in comune per costruire una relazione seria e duratura?

Fu la conclusione perfetta di una giornata pessima, e cancellò ogni cosa. Tutto, meno i libri suo cowboy.

Devo ammettere che questo libro, seppur breve, è piacevole. Non mi ha fatto impazzire, e alcune cose mi sono parse un po’ approssimative lasciando molto spazio a momenti più inutili (come le conversazioni sul cibo che non sono, a mio avviso, fondamentali), ma nel complesso l’ho trovato un romanzo godibile. Forse io avrei dato maggiore spazio alla parte di Dave durante le difficoltà alla Base per il Don’t Ask Don’t Tell, ma nell’insieme non mi è dispiaciuto.
La scrittura è semplice ma chiara, veloce nei passaggi e non eccessivamente descrittiva. La caratterizzazione dei personaggi è buona.
Nell’insieme è un romanzo carino a cui consiglio di dare senza alcun dubbio una possibilità.

PIACEVOLE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...