Pubblicato in: quixote edizioni, Recensioni

Recensione “Sotto copertura” – T.A. McKay

51xox7i2qylTitolo: Sotto copertura
Autore: T.A. McKay
Editore: Quixote Edizioni
Genere: MM Suspance
Prezzo: €4,49
Link all’acquisto: Sotto copertura

SINOSSI

Drake Donovan ha sempre voluto essere un agente di polizia, e non esiste niente al mondo che potrebbe reggere il confronto.
Dopo qualche mese di indagini, trova finalmente un modo per avvicinarsi al mondo della malavita, che da tempo cerca di distruggere. Una scia di gigolò deceduti lo conduce a una chat room e a un uomo chiamato Dreamfixer, ma quando un incontro a tarda notte non va come dovrebbe, la sua vita cambia per sempre.
La vita di Ryden Garrick è tormentata dagli incubi. Crescere con un padre come il suo gli ha insegnato tutto ciò di cui ha bisogno, per controllare una delle più grandi organizzazioni criminali della Gran Bretagna.
Armi, droga, riciclaggio di denaro sporco e il cavallo di battaglia di Ryden: il più grande giro di prostituzione maschile, nel quale tutto è accettabile, anche l’omicidio.
Dopo aver scoperto un legame tra le giovani vittime – una lettera tatuata sul petto – Drake ha capito di dover intervenire, ma quando si ritrova al cospetto dello sfuggente Dreamfixer, sa che la sua vita non sarà mai più la stessa.
Quando raccogliere prove diventa l’ultimo dei suoi pensieri, si rende conto di dover prendere una decisione: seguire il cuore o essere forte e portare a termine il suo incarico.
La vita per Drake era semplice prima che andasse Sotto Copertura.

EVELYNE

Quando ho visto la cover per la prima volta ho pensato “devo leggerlo!”.

I polizieschi mi hanno sempre entusiasmata, ma non basta una storia ben scritta per incuriosire il lettore. L’azione e le indagini sono solo parte di questo percorso. L’autore deve essere in grado di coinvolgerci e portarci a voler divorare il libro per scoprire come finirà.  È così che mi sono sentita mentre leggevo “Sotto Copertura” di T.A.McKay.

Drake e Ryden sono due personaggi molto profondi e, anche se all’inizio si ha l’impressione che non centrino niente l’uno con l’altro, leggendo possiamo renderci conto della loro relazione e di ciò che li lega. La storia ci viene raccontata secondo il punto di vista di entrambi ed è grazie a questo che riusciamo a cogliere le varie emozioni che li animano, ma soprattutto, i segreti che nascondono dentro se stessi.

Un nuovo caso impegna i poliziotti della Gran Bretagna: molti gigolò sono stati ritrovati uccisi e l’unico modo per riuscire a scoprire cosa è accaduto davvero è infiltrarsi nell’organizzazione, che gestisce il giro di prostituzione maschile, e recuperare il maggior numero possibile di informazioni.

Drake Donovan è un poliziotto ed è omosessuale. Dopo aver visto con i propri occhi la scena di un crimine, decide di andare sotto copertura per catturare l’uomo che orchestra tutto questo. Grazie ad una chat room riuscirà a mettersi in contatto con un certo Dreamfixer, per richiedere un incontro, ma niente va secondo i piani ed il nostro poliziotto è costretto ad affrontare un mondo che non lascia scampo.

Ryden Garrick è uno degli uomini più potenti della Gran Bretagna. Condotto dal padre ad una vita di comando, è così legato all’immagine dell’uomo autoritario e meschino, e non sa più riconoscere se stesso. L’eredità del padre, un giro di droga armi e prostituzione, lo porterà a dover compiere scelte non sempre ragionevoli e ad essere una persona crudele e aggressiva che poco si adatta al suo vero io. Ryden è un uomo consumato dal senso di colpa e dal desiderio di tornare indietro, per poter cambiare la sua vita. Drake è un giovane che vorrebbe vendicare tutti quei ragazzi che hanno sofferto e sono morti, ma che non sa come anteporre il senso di giustizia all’amore.

“Sotto Copertura” è una storia appassionante, adrenalinica e ricca di colpi di scena. I protagonisti sono due uomini complessi, mai eccessivi nel loro ruolo e presentati minuziosamente.
Lo stile di scrittura permette al lettore di comprendere davvero le loro azioni, anche se, in alcuni momenti, sono molto forti e contestabili, come contestabile è l’happy ending finale che sin dall’inizio si fa fatica a visualizzare. Come possono due personaggi così diversi stare insieme? L’autrice ha fatto una scelta ben precisa, che però non tutti accetteranno. La verità è che “Sotto copertura” è un libro tosto, che parla di storie difficili e violente… quindi una fine di questo genere ci può stare, proprio nell’ottica di voler dare una nota romantica a tutto il contesto. Forse anche un po’ inverosimile, lo ammetto, ma se avete amato i protagonisti non potete non accettarla e lasciarvi coccolare dal loro amore che, sebbene sbocci in circostanze non proprio positive, riesce a vincere su tutto.

Se cercate un libro dolce ed energico allo stesso tempo, non potete non leggerlo!

emozionante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...